Centro di innovazione e trasferimento tecnologico per l'interoperabilitá e le reti di impresa

Un centro di innovazione finanziato nell'ambito del P.R.R.I.I.T.T. promosso dalla legge 7/2002 della Regione Emilia-Romagna.

Sei in: Chi Siamo :: Attività svolte


Dottorato ICT (UNIMORE)


Corsi ebXML ed UBL (ENEA)


Disseminazione


Registrazione


Login


In collaborazione:













Attività svolte
 [PRECEDENTE]   [PRINT] 

Attività svolte

Il Centro ha sede principale presso la sede ENEA di Bologna, ove si svolge, tra l'altro, la pianificazione e il coordinamento tecnico scientifico dell'attività del centro stesso. Le attività di formazione e diffusione delle informazioni sono svolte presso le sedi dei centri di formazione (COFIMP e Centro servizi PMI) nelle loro articolazioni provinciali. Il Centro attraverso le strutture del FTI e delle API provinciali svolge rispettivamente le funzioni di osservatorio e di stimolo, analisi, raccolta e aggregazione della domanda espressa dalle imprese. Le strutture di UNIMO-DII di Modena e di UNIBO di Rimini svolgeranno attività specifiche legate ai gruppi tecnico-specialistici di lavoro ed alla promozione e realizzazione di esperienze pilota sperimentali.

I partner del Centro sono:

  • ENEA UDA è il coordinatore del progetto, con un ruolo nell'attività di sensibilizzazione attraverso le sue competenze nell'area dell'interoperabilità, dei protocolli di comunicazione e degli standard. Contribuisce alla formazione anche con strumenti di e-Learning. Garantisce il collegamento con le reti del trasferimento tecnologico europeo, il mondo della standardizzazione e della ricerca nei gruppi di lavoro di settore.
  • UNIMO-DII ha competenze nell'area delle ontologie, degli agenti e dei database distribuiti e federati; fortemente coinvolta nei gruppi di lavoro di settore e nella predisposizione dei contenuti per le azioni di informazione/formazione. Garantisce il collegamento con il mondo della ricerca internazionale sui temi delle ontologie, del web semantico, degli agenti e dei database.
  • UNIBO-RN ha competenze in informatica aziendale e sui nuovi scenari di business; è coinvolta nei gruppi di lavoro di settore e nella preparazione di contenuti per la formazione/informazione. E' particolarmente attiva nella sensibilizzazione e formazione nelle aziende dell'area Riminese.
  • FTI – Forum per la Tecnologia dell'Informazione, ha competenze nel monitoraggio del settore ICT, svolge il ruolo di osservatorio sulle tecnologie per l'interoperabilità e sugli standard e svolge un ruolo nella attività di diffusione dell'informazione e di supporto alla formazione.
  • UNIONAPI regionale Emilia-Romagna svolge: il coordinamento delle attività delle sue strutture provinciali per la diffusione dei materiali informativi, degli sportelli per le imprese e per l'individuazione delle imprese da coinvolgere nei gruppi di lavoro settoriali.
  • COFIMP e Centro Servizi PMI sono enti di formazione e consulenza alle imprese del sistema API, che promuovono eventi pubblici, minicorsi di formazione ed introdurranno i temi dell'interoperabilità nella loro offerta di corsi e servizi alle imprese.

Attività di formazione e sensibilizzazione:

per quadri e dirigenti di imprese utilizzatrici finali, relativamente ai possibili approcci ai problemi di filiera con relativa presentazione di best practices, per le aziende produttrici di soluzioni ICT, l'attività verterà soprattutto sulle metodologie e i più recenti risultati della ricerca.

Attività di networking sui problemi:

dell’interoperabilità e della standardizzazione, tramite la creazione di una comunità fra gruppi di lavoro e operatori presenti su scala regionale. Attivazione di un catalogo di risorse disponibili su scala internazionale. Questa attività sarà supportata dal sito.

Attività di auditing:

aziendale per analizzare la rete delle relazioni verso i fornitori e i clienti al fine di identificare le priorità di intervento.

Interventi dimostrativi di settore:

incentrati sulle filiere del Tessile/Abbigliamento, dell’Agroalimentare e della Metalmeccanica. Gli interventi saranno sviluppati nell’ambito di gruppi di lavoro di settore composti da utenti finali, fornitori di tecnologia e ricercatori. L’attività prevede anche il rilascio di componenti software di uso generale o di interesse specifico per le aziende.


 [PRECEDENTE]   [PRINT] 

Contenuto realizzato nel corso delle attività del centro CROSS (www.cross-lab.it)

 


Registratevi (Iscrizione gratuita!)

Per ricevere informazioni aggiornate e accedere ad una documentazione più completa



Questo è un server di
Enea UTT.

Numero accessi:  19324
Ultima Modifica: 12/12/2015

Sito Web realizzato interamente in ASP + CSS + XML. Browser compatibile: IE 5.5 o sup, Mozilla/5.0 o sup, Opera 9.10.