Pubblicato da FTI in collaborazione con ENEA:

"Commercio Elettronico ed XML, scenari, tecnologie ed applicazioni",

a cura di Pieraugusto Pozzi, Marco Casagni, Piero De Sabbata, Fabio Vitali,

Contributi: Busetto Antonello, Cappadozzi Elettra, Cardarelli Donato,
Censoni Piergiorgio, Ciccullo Carlo, Cucchiara Guido, Fantin Sergio,
Maddaloni Ciro, Pacifici Giorgio, Paolillo Ettore, Pirocca Katiuscia,
Valentini Mafalda

Collana: FTI - Forum per la tecnologia dell'informazione. Società
dell'informazione e della comunicazione - diretta da Giorgio Pacifici e
Pieraugusto Pozzi

Codice Volume:  571.1.7 

Codice ISBN 88-464-2996-6
 
(Lire 38.000, pp 237).

 

Commerciare significa svolgere attività di marketing e poi scambiare effettivamente beni o servizi tra acquirenti e venditori. Parallelamente a quello dei beni, vi è un flusso che coinvolge tutti i soggetti (partner commerciali, finanziari, logistici) che si scambiano informazioni strutturate (dai cataloghi agli ordini di acquisto, dai documenti di trasporto a quelli di pagamento).

L'applicazione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione a tali flussi informativi, cioè il Commercio Elettronico, consente, anzi richiede, di ridisegnare le relazioni e le procedure commerciali.

Internet, infrastruttura di comunicazione e cooperazione aperta ed universale, consente oggi anche alle Piccole e Medie Imprese (PMI) di accedere ad applicazioni di Commercio Elettronico. In tale ambito, XML, un linguaggio della stessa famiglia di HTML, consente di strutturare e marcare i documenti, favorendone la riusabilità, la flessibilità e l'apertura ad applicazioni complesse. XML permette quindi di superare le incompatibilità dei formati e dei programmi applicativi e, conseguentemente, facilita la cooperazione tra operatori di una medesima filiera produttiva e distributiva (secondo i modelli organizzativi di filiera e di settore noti come e-marketplace, supply chain management).

Il volume, indirizzato a tutti coloro che hanno interesse al tema del Commercio Elettronico, introduce alla conoscenza di XML e descrive scenari organizzativi, tecnici ed applicativi e casi di studio significativi come quello del Tessile-Abbigliamento.

L’incontro delle problematiche tecnologiche con quelle della creazione e sviluppo di nuovi processi di business in un’ottica di cooperazione tra imprese è infatti il filo conduttore di questo libro prodotto da FTI (Forum per la Tecnologia dell'Informazione) ed ENEA (Ente per le Nuove tecnologie, l'Energia e l'Ambiente).

Da un lato, esso tenta di fornire al lettore elementi per rispondere alla domanda, non banale, su quali siano gli ambiti adatti a sfruttare le caratteristiche che rendono XML un linguaggio estremamente potente ed innovativo.

Dall’altro lato, presenta vari casi studio di utilizzazione di XML proprio allo scopo di coniugare la riflessione sull’introduzione di nuove tecnologie con quella sulla adozione di nuovi processi di business.

Un particolare spazio viene dedicato al caso studio sulla filiera del Tessile-Abbigliamento, sulla quale da tempo ENEA opera con iniziative di trasferimento tecnologico, proprio per evidenziare, in un caso concreto e significativo per il Paese, questo intreccio tra tecnologie abilitanti basate su Internet e approccio alle problematiche tipiche del settore.


Indice completo del libro


Accessi:

013812